Agricoltura Biodinamica Michele Baio

Formazione e Consulenza Professionale in Agricoltura Biodinamica

Tag: agricoltura biologica

Corso Agricoltura Biodinamica Scuola Agraria del Parco di Monza

Di questi tempi si parla tanto di rispetto dell’ambiente e delle conseguenze delle attività umane sui cambiamenti climatici e soprattutto sul riscaldamento globale del pianeta. Le cause sono molteplici,  ma una fra le più impattanti è quella causata dall’agroindustria, che porta ad uno sfruttamento incondizionato  della terra e dell’ambiente.

La comunità internazionale cerca urgentemente soluzioni e risposte concrete alla necessità di produrre alimenti nel rispetto della natura.

L’agricoltura biodinamica è considerata precorritrice dell’agricoltura biologica e probabilmente di tutte le altre esperienze in cui si è cercato di produrre derrate alimentari rispettando il più possibile l’ambiente (agricoltura sinergica, naturale, permacoltura, conservativa, sintropica, ecc.). Nasce nel 1924 come risposta di un filosofo, Rudolf Steiner, a un gruppo di agricoltori che chiedevano indicazioni pratiche per attenuare i problemi  della nascente agricoltura specializzata. Le tecniche proposte da Steiner dovevano portare a risanare le ferite della terra e a produrre cibo sano, in una visione olistica di armonia ed equilibrio dell’azienda agricola col nostro pianeta e col cosmo. Un percorso che richiedeva una scelta ecologica ed etica, sviluppata nel pensiero “antroposofico” del fondatore: inserirsi nei processi naturali senza alterarli e danneggiarli, senza impoverire o inquinare l’ambiente, anzi rivitalizzandolo.

In quasi un secolo di vita l’agricoltura biodinamica ha offerto sia soluzioni operative che stimoli culturali, nel proporre il mondo minerale e organico come un tutt’uno, interdipendente ed armonioso, nel produrre piante e animali non solo sani, ma anche il più possibile rispettati e realizzati nelle loro più tipiche qualità.

Attualmente in Italia sono circa 5.000 le aziende agricole che producono secondo la metodicAa Biodinamica; tra queste vi sono aziende di tutte le dimensioni.

Il corso di 1° livello che la Scuola propone vuol essere un primo approccio alla filosofia e alle tecniche operative dell’agricoltura biodinamica, con l’aiuto di un esperto, Michele Baio, che ha dedicato la sua vita alla diffusione di tali pratiche.

Per iscrizioni e ulteriori dettagli visitate il sito della Scuola Agraria del Parco di Monza a questo link http://www.monzaflora.it/it-IT/corsi/agricoltura/agricoltura-biodinamica-1-livello

Le Reali Frontiere dell’Agricoltura Biodinamica, ciclo di Incontri.


Scuola pratica di Agricoltura Biodinamica


Presentano

Le reali frontiere dell’agricoltura Biodinamica

Ciclo di 3 incontri di 3 giorni ciascuno

In Italia, ad oggi, sono ancora poche le aziende agricole biodinamiche che applicano le reali potenzialità di questa metodica agricola, ancora molte aziende usano prodotti mutuati dall’Agricoltura Biologica per difendere le colture, incrementare la produzione etc. persiste ancora la convinzione che i preparati biodinamici, in fondo, non siano sufficienti per fare agricoltura, ciò non corrisponde al vero ed è dimostrato dalle aziende che seriamente e con cura applicano una buona Biodinamica, ottenendo risultati ottimi, oltre che a livello empirico la potenzialità della metodica è ormai confermata anche a livello scientifico, questi incontri si prefiggono di chiarire dubbi e perplessità e dare alle aziende strumenti pratici per applicare la Biodinamica nella sua potenzialità effettiva.

Gli incontri si svolgono nel fine settimana dalle ore 14:00 del Venerdi alle ore 14:00 della Domenica

I incontro – 21/22/23 Settembre 2018

Agricoltura Biodinamica 40 anni di applicazione pratica

A cura di Carlo Noro e Michele Baio

Venerdi 21

ore 14:00 Carlo Noro,

Esperienza pratica di rivitalizzazione grandi aziende, Fattoria di Vaira e Cascine Orsine

ore 15:00 Carlo Noro

Il preparato 500, la base della Biodinamica, come si produce, le quantità reali di uso.

Il preparato 501, la base polare del 500, come si produce come si usa, il 500 K.

ore 16:30 pausa caffè

ore 17:00 Carlo Noro

I preparati da cumulo, come si producono, l’uso ampliato

ore 19:30 cena

Sabato 22

ore 9:00 Michele Baio

Pratica di allestimento cumulo animale e vegetale, inoculo preparati, idratazione del cumulo dall’interno.

ore 11:30 pausa caffè

ore 12:00 Michele Baio

La cura del cumulo durante la trasformazione, la corretta trasformazione in humus.

ore 13:00 pranzo

ore 14:30 Michele Baio

Humus tasso 5% il benessere dei terreni agricoli, la biodiversità delle patologie porta alla scomparsa delle stesse

ore 15:30 Michele Baio

il controllo delle patologie vegetali nei primi tempi della conversione aziendale, nosodi isopatici, ceneri, paste tronchi.

ore 16:00 pausa caffè

ore 16:30 Michele Baio

Come coltivo io i miei terreni, corrette lavorazioni dei terreni, macchinari sovesci e tempistiche

ore 18:00 Michele Baio

Domande e risposte, ampliamenti a richiesta dei temi trattati

ore 19:30 cena

Domenica 23

ore 9:00 Carlo Noro, Michele Baio

Tavola rotonda di impostazione e correzione errori nella gestione dei terreni, confronto diretto con i corsisti, strumenti pratici per fare Biodinamica bene e ottenere il meglio dalla propria azienda.

ore 10:30 pausa caffè

ore 11:00 Carlo Noro Michele Baio

proseguo tavola rotonda

ore 13:00 pranzo.

Cascina Selva, Ozzero 20080 ( Mi) via Cascina Selva 1, azienda agricola biologica in conversione all’agricoltura Biodinamica

Costi:

Costo corso 3 giornate € 180

costo vitto alloggio € 220

comprensivo di 2 notti, 2 colazioni, 2 pranzi ,2 cene ,dalla cena di Venerdi al pranzo della Domenica. Sistemazione in camera doppia con bagno in camera

Totale costo corso € 400

Maggiori informazioni e iscrizioni : Michele.baio@email.it / 333 60 30 184

Per vedere il sito :www.cascinaselva.it

II incontro Le basi scientifiche dell’Agricoltura Biodinamica a cura di Marina Mariani, Marzio Sali – Michele Baio

III incontro Orticoltura, Frutticoltura, Viticoltura, incontro specialistico a cura di Carlo Noro e Michele Lorenzetti

Date e programma dei 2 incontri in definizione a brevissimo

[Top]