Agricoltura Biodinamica Michele Baio

Formazione e Consulenza Professionale in Agricoltura Biodinamica

Categoria: Corsi AB

Corso chiarificatore su diverse metodiche Bio per viticoltura, Scuola Agraria del parco di Monza.

Corso “Viticoltura e vinificazione biologica, biotica e biodinamica”

CALENDARIO DELLE LEZIONI

DATA MATTINO Ore 8.30-12.30 POMERIGGIO Ore: 13.30-17.30

LUNEDI 20 maggio 2019




Materia o argomenti trattati: Viticoltura biologica Tecniche sostenibili sperimentate da decenni, potatura secca e verde, malattie della vite, esercitazioni pratiche in vigneto su potatura verde e trattamenti antiparassitari. Docente: Luciano Carrara, Azienda agricola Gruppo Vignaioli, S. Colombano al Lambro (MI) Lezione a S. Colombano al Lambro (MI)
Materia o argomenti trattati: Vinificazione biologica Una tradizione consolidata di qualità: tecniche, procedure, aspetti normativi bio in cantina. Docente: Luciano Carrara, Azienda agricola Gruppo Vignaioli, S. Colombano al Lambro (MI)
Lezione a S. Colombano al Lambro (MI)

MARTEDI 21 maggio 2019




Materia o argomenti trattati: Viticoltura biodinamica. L’approccio biodinamico, l’ottimizzazione delle risorse ambientali ed energetiche aziendali. Docente: Michele Baio, formatore e consulente aziendale in Agricoltura biodinamica Lezione alla Scuola Agraria del Parco di Monza Materia o argomenti trattati:
Vinificazione biodinamica. “Concetti base e linee di vinificazione Biodinamica”. Docente: Michele Baio, formatore e consulente aziendale in Agricoltura biodinamica Lezione alla Scuola Agraria del Parco di Monza

MERCOLEDI 22 maggio 2019




Materia o argomenti trattati: Viticoltura biotica L’approccio biotico, la tecnica applicata nel vigneto. Docente: Giorgio Mercandelli, Az. Riluce Canneto Pavese (PV) Lezioni alla Scuola Agraria del Parco di Monza Materia o argomenti trattati: Vinificazione biotica Le tecniche di vinificazione, le attrezzature, il prodotto, il marketing. Docente: Giorgio Mercandelli, Az. Riluce Canneto Pavese (PV) Lezione alla Scuola Agraria del Parco di Monza






NOTE ORGANIZZATIVE

Possibilità di pernottamento presso il convitto della scuola e pranzi presso il ristorante della Cascina Frutteto, sede della Scuola. Lunedì 20 maggio pranzo a S. Colombano al Lambro (MI).

In particolare la prima giornata di corso spazierà su buona parte dei seguenti argomenti:

–          Breve  storia della nascita e della crescita dell’azienda gruppo vignaioli. Il perché della scelta del metodo biologico negli anni 80. Chiariamo una volta per tutte cosa vuol dire metodo biologico

–          Coltivare la vite in un territorio, seguendo sia il metodo biologico, sia la naturale fisiologia della vitis vinifera. Tendenze moderne ed esperienze del nostro modo di coltivare . Sesti di impianto , tipi di impianti, portainnesti, materiali naturali, come coltivare una liana

–          Potatura: scelta di un intervento “discreto” per produrre uva di qualità in modo economico

–          Gestione del terreno: mantenere la fertilità e raggiungere la qualità: inerbimento, lavorazioni del terreno, concimazioni

–          Lotta alle malattie fungine. Lotta agli insetti. Lotta alle malattie emergenti: flavescenza dorata, mal dell’esca. 

–          Raccolta: parametri analitici di cui tener conto

–          Il vino biologico: ci sono voluti molti anni per regolamentarlo

–          Il vino naturale: cosa si intende

–          Vinificazione in bianco. Vinificazione in rosso. Uso della solforosa

–          Travasi

–          Imbottigliamenti

–          Come interferisce la luna crescente e calante sul vino

–          Prodotti ammessi dal biologico

–          Alcune considerazioni dell’uso del vino nell’alimentazione quotidiana e del mercato

****************************************************************************** 

MATERIALE DIDATTICO: dispense su viticoltura e vinificazione biologica, biotica e biodinamica

NOTE:

  • Il giorno lunedì 20 maggio 2019 ritrovo ore 9 .00 presso l’azienda Gruppo Vignaioli a S. Colombano al Lambro (MI), via Capra 15, raggiungibile anche coi mezzi pubblici (MM linea gialla S. Donato, da cui prendere pulman “Line” per S. Colombano, fermata al campo sportivo, a 200 metri da azienda agricola Gruppo Vignaioli).
  • I giorni martedì 21 e mercoledì 22 maggio 2019 ritrovo ore 8.30 presso la sede della Scuola Agraria del Parco di Monza, viale cavriga 3, Monza (MB)

Agricoltura Biodinamica Corso di Secondo Livello

R. Steiner michelebaio.com


Il corso di I livello serve per apprendere le basi conoscitive della metodica Biologico Dinamica, il corso di Secondo livello serve per avvicinarsi alla conoscenza di ciò che agisce dietro la crescita delle piante e dietro alla vita del terreno ossia la parte sottile/spirituale che fa crescere le piante, le costruisce e permette loro di esistere, vivifica la materia minerale.

Queste conoscenze ci vengono date dall’Antroposofia o scienza dello spirito dalla quale nasce anche l’Agricoltura Biodinamica, per capire questi processi e poterli poi aiutare nel loro svolgimento in natura svolgeremo un percorso che completerà le conoscenze apprese nei corsi di I livello permettendo al coltivatore Biodinamico una applicazione della metodica in un modo più cosciente, rapportandosi in modo pratico a queste forze, con capacità cognitive autonome.

Fare agricoltura Biodinamica guardando solo alla parte agricola prendendola solo come una tecnica non ci consente di capirla fino in fondo né di sfruttarne a pieno l’enorme potenzialità, il corso è caldamente consigliato anche ai coltivatori non professionisti che vogliono completare la loro formazione e ottenere il meglio da questa metodica meravigliosa.

RIVOLTO A: Coltivatori professionisti e non, consulenti agricoli, studenti in Agraria e a chiunque voglia ampliare le proprie conoscenze.

PER LA FREQUENZA E’ RICHIESTO L’AVER FREQUENTATO UN CORSO DI I LIVELLO

Il corso Si svolge in 2 sabati consecutivi, 16 e 23 Febbraio a Missaglia dalle 9:30 alle 17:30 con un’ora di pausa pranzo -colazione al sacco –

PORTATE Abiti comodi e caldibuon umore, amore per madre terra, desiderio di conoscenza.

Costo: 60 € a giornata, pagabili giornata con giornata

per maggiori informazioni e iscrizioni: michele.baio@email.it 333 60 30 184


Programma:

Sabato 16

Conoscenza dell’uomo, comprensione della natura, Antroposofia.

triarticolazione funzionale dell’essere umano

triarticolazione funzionale dell’organismo agricolo

Azione degli esseri elementari in natura e in noi

cosa sono, cosa fanno, come mi ci rapporto?

La casa in costruzione, alimentazione

Archetipi e Forma, evoluzione del pianeta Terra, le Ere evolutive

Sabato 23

Processi Calcarei, l’Argento

Processi Silicei l’Oro e il Rame

R. Hauschka, la natura della sostanza

Sistema del Calcio nell’essere umano le ossa, i denti Io minerale

Il preparato di Argilla, il corno Argilla

Il preparato dei tre Re TKP

la tripla venerazione di Goethe

leggi evolutive dell’uomo e della natura, il sacrificio

La malattia nell’essere umano e in natura

L’opera di B. Lievegood, coltivatore di Sana socialità che è la base dell’agricoltura Biodinamica.

Logo R. Steiner michelebaio.com
[Top]

Programma Culturale 2019, Primo Semestre

Da Sabato 12 / 1 a Sabato 2 /2 ( 4 Sabati)

Agricoltura Biodinamica livello 1

Tradizionale appuntamento primaverile che si ripete da 14 anni. Le basi pratiche dell’Agricoltura Biodinamica, corso teorico pratico adatto a tutti gli interessati al coltivare in modo etico e sano. Le conoscenze date dal corso permettono di applicare da subito la metodica e di cominciare a capirne le reali potenzialità. Adatto dall’ autoproduzione all’azienda agricola piccola o grossa le basi sono quelle, consumatori, orti didattici ,studenti.

Sabato 16 & 23/ 2

Agricoltura Biodinamica livello 2

L’agricoltura BD nasce dall’ Antroposofia, per praticarla non è richiesto diventare antroposofi, ma è molto utile conoscere i principi che stanno dietro al perchè funzionano i preparati BD, ciò permette a bisogno di modificarne l’uso per andare incontro alle proprie esigenze. Questo corso ha cadenza biennale.

Sabato 9 & 16 / 3

12 sensi x 12 talenti, biografia – in ricordo del maestro Ale Hesselink-

Le esperienze sensoree degli esseri umani non sono limitate a vista, gusto,udito, tatto e olfatto e forse un ipotetico sesto senso, non lo sappiamo co-scientemente ma abbiamo 12 sensi con cui guardare al mondo, 12 sensi in relazione allo Zoodiaco, ai pianeti e ai 12 lati del nostro carattere, portare a co-scienza gli altri sensi vuol dire ampliare la nostra percezione del mondo, la biografia è il quadro della propria vita che ogni essere umano dipinge con le proprie mani, durante lo scorrere dei settenni che caraterizzano la vita di ogni essere umano

Sabato 30 / 3 & 6 /4

I denti alla luce dell’Antroposofia

R. Steiner diede molta importanza alla dentatura dell’essere umano, un pensiero di Einstein fu che Steiner avesse creato la pedagogia Waldorf anche per favorire il più possibile una corretta dentatura, in effetti nel corso degli anni,ma sopratutto negli ultimi 10, molti professionisti hanno verificato sul campo ( o per meglio dire sulla poltrona) che esistono legami molto forti tra la parte spirituale dell’uomo e i suoi denti, legami che si esplicano continuamente che la medicina ufficiale non prende in considerazione, ma che permettono di capire e curare la bocca con metodologie diverse e con farmaci diversi.

Prima giornata: dedicata alla conoscenza della bocca, dal piano fisico allo spirituale, dal Calcio Silice Fluoro al pensare volere sentire, le forme dei denti e della bocca, i denti non sono semplici strumenti masticatori, denti e IO dell’uomo, la cura giornaliera della bocca nutre il corpo eterico.

Seconda giornata: la percezione della forma, Steiner Goethe e i denti, metamorfosi e forme euritmiche delle superfici masticatorie, prima dentizione prevenzione e attenzione, favorire una sana dentizione, Ortodonzia secondo le leggi organiche e spirituali, rimedi per situazioni tipiche della bocca

Sabato 20 & 27 /4

Farmacia famigliare

2 giornate in cui conoscere i rimedi della medicina antroposofica,

Temi: la costituzione funzionale triarticolata dell’essere umano, principi di funzionamento del rimedio antroposofico, cosa si può curare con questa medicina, come si usano i vari tipi di rimedi,

rimedi tipici per disturbi tipici, i 13 rimedi di Steiner, la Farmacia famigliare su misura per la propria famiglia.

Sabato 4 & 11 / 5

Biodinamica per viticoltura corso pratico svolto sul campo

Basi di Agricoltura Biodinamica atte a facilitare la frequenza ai corsi specialistici di viticoltura biodinamica, allestimento e mantenimento cumuli, dinamizzazione e uso preparati Biodinamici, allestimento e uso paste tronchi, recupero, cura e difesa dei vigneti.

Sabato 25 & Domenica 26 / 5

La saggezza delle erbe

Corso professionalizzante, raccolta, conservazione, trasformazione delle erbe officinali, allestimento estratti idroalcolici e oleoliti, fitofarmacia casalinga.

Sabato 1 /6

La filosofia della libertà 1

L’Antroposofia basa sulla filosofia della libertà, non si possono capire realmente i suoi contenuti se il pensiero non è più libero e cristallino possibile nè si può guardare il mondo come realmente è. Noi esseri umani crediamo di pensare in modo libero, non è così ed è giusto che non lo sia perchè il pensiero libero va coltivato, mantenuto e meritato nelle azioni conseguenti, solo allora possiamo pensare liberamente. La libertà è un diritto di nascita di ogni essere umano, ma non deve essere un regalo bensì una conquista dell’anima, allora il senso della vita diventa realmente dare un senso alla vita, l’Antroposofia serve a questo. Temi trattati:

Steiner e Goethe, libertà come scienza e come realtà

Verità e scienza, scienza della libertà, essere umano co-sciente,

tutti noi abbiamo sete di conoscenza, il pensare come strumento di conoscenza, la percezione reale del mondo, l’ esercizio della conoscenza, la conoscenza ha un limite?

Sabato 8/6

La filosofia della libertà 2

Temi: La libertà è un’idea, la destinazione della razza umana, lo scopo del mondo e della vita, Immaginazione morale, quanto vale la vita? individualità e comunitarismo, l’uomo ha un limite? Intenti morale e libertà, immaginazione morale e libertà d’amare, felicità desideri e moralità, sintesi conclusiva.

Sabato 15/6

Incontri tra uomini creano mondi

Il primo banco di prova che incontra chi vuole applicare la filosofia della libertà nel quotidiano è costituito dal rapporto di coppia, la famiglia è una dei miliardi di cellule che compongono l’organismo sociale umano, organismo oggi molto malato, l’80% delle coppie/ cellula si separa dopo 2 anni ,questo è uno dei motivi della follia dilagante nel genere umano.

Temi:

L’arte dell’incontro umano nel rapporto di coppia

Cos’è lamore? cos’è il rapporto di coppia? Esiste il colpo di fulmine? Gelosia, prese di posizione, affermare il proprio io, 12 spigoli da “smussare” in tutti noi e in tutti i rapporti di copia. Come agisce il Karma nei rapporti?

I singoli corsi vengono pubblicati un mese e mezzo prima con programmi e dettagli sul sito

www.michelebaio.com

maggiori info e iscrizioni: michele.baio@email.it

333 60 30 184

[Top]