Agricoltura Biodinamica Michele Baio

Formazione e Consulenza Professionale in Agricoltura Biodinamica

Mese: luglio 2018

Le Reali Frontiere dell’Agricoltura Biodinamica, ciclo di Incontri.


Scuola pratica di Agricoltura Biodinamica


Presentano

Le reali frontiere dell’agricoltura Biodinamica

Ciclo di 3 incontri di 3 giorni ciascuno

In Italia, ad oggi, sono ancora poche le aziende agricole biodinamiche che applicano le reali potenzialità di questa metodica agricola, ancora molte aziende usano prodotti mutuati dall’Agricoltura Biologica per difendere le colture, incrementare la produzione etc. persiste ancora la convinzione che i preparati biodinamici, in fondo, non siano sufficienti per fare agricoltura, ciò non corrisponde al vero ed è dimostrato dalle aziende che seriamente e con cura applicano una buona Biodinamica, ottenendo risultati ottimi, oltre che a livello empirico la potenzialità della metodica è ormai confermata anche a livello scientifico, questi incontri si prefiggono di chiarire dubbi e perplessità e dare alle aziende strumenti pratici per applicare la Biodinamica nella sua potenzialità effettiva.

Gli incontri si svolgono nel fine settimana dalle ore 14:00 del Venerdi alle ore 14:00 della Domenica

I incontro – 21/22/23 Settembre 2018

Agricoltura Biodinamica 40 anni di applicazione pratica

A cura di Carlo Noro e Michele Baio

Venerdi 21

ore 14:00 Carlo Noro,

Esperienza pratica di rivitalizzazione grandi aziende, Fattoria di Vaira e Cascine Orsine

ore 15:00 Carlo Noro

Il preparato 500, la base della Biodinamica, come si produce, le quantità reali di uso.

Il preparato 501, la base polare del 500, come si produce come si usa, il 500 K.

ore 16:30 pausa caffè

ore 17:00 Carlo Noro

I preparati da cumulo, come si producono, l’uso ampliato

ore 19:30 cena

Sabato 22

ore 9:00 Michele Baio

Pratica di allestimento cumulo animale e vegetale, inoculo preparati, idratazione del cumulo dall’interno.

ore 11:30 pausa caffè

ore 12:00 Michele Baio

La cura del cumulo durante la trasformazione, la corretta trasformazione in humus.

ore 13:00 pranzo

ore 14:30 Michele Baio

Humus tasso 5% il benessere dei terreni agricoli, la biodiversità delle patologie porta alla scomparsa delle stesse

ore 15:30 Michele Baio

il controllo delle patologie vegetali nei primi tempi della conversione aziendale, nosodi isopatici, ceneri, paste tronchi.

ore 16:00 pausa caffè

ore 16:30 Michele Baio

Come coltivo io i miei terreni, corrette lavorazioni dei terreni, macchinari sovesci e tempistiche

ore 18:00 Michele Baio

Domande e risposte, ampliamenti a richiesta dei temi trattati

ore 19:30 cena

Domenica 23

ore 9:00 Carlo Noro, Michele Baio

Tavola rotonda di impostazione e correzione errori nella gestione dei terreni, confronto diretto con i corsisti, strumenti pratici per fare Biodinamica bene e ottenere il meglio dalla propria azienda.

ore 10:30 pausa caffè

ore 11:00 Carlo Noro Michele Baio

proseguo tavola rotonda

ore 13:00 pranzo.

Cascina Selva, Ozzero 20080 ( Mi) via Cascina Selva 1, azienda agricola biologica in conversione all’agricoltura Biodinamica

Costi:

Costo corso 3 giornate € 180

costo vitto alloggio € 220

comprensivo di 2 notti, 2 colazioni, 2 pranzi ,2 cene ,dalla cena di Venerdi al pranzo della Domenica. Sistemazione in camera doppia con bagno in camera

Totale costo corso € 400

Maggiori informazioni e iscrizioni : Michele.baio@email.it / 333 60 30 184

Per vedere il sito :www.cascinaselva.it

II incontro Le basi scientifiche dell’Agricoltura Biodinamica a cura di Marina Mariani, Marzio Sali – Michele Baio

III incontro Orticoltura, Frutticoltura, Viticoltura, incontro specialistico a cura di Carlo Noro e Michele Lorenzetti

Date e programma dei 2 incontri in definizione a brevissimo

Panificazione con LichtYam, perchè ?

Interessante lavoro svolto in germania da Andreashof.
Articolo dal sito LichtYam

Panificazione con LichtYam, perchè?

LichtYam panificazione Andreashof

[Top]

12 Sensi, 12 Talenti Tributo al Maestro Ale Hesselink

12 Sensi, 12 Talenti
Tributo al Maestro Ale Hesselink

“Chiunque al mondo abbia scelto senza vocazione, un mestiere un’arte o un qualsiasi modo di vivere non dovrebbe forse trovare insopportabile il suo stato? Chi invece è nato con un talento e sa svilupparlo, trova in esso la sua più bella esistenza. Nulla in terra è senza fatica”
– J.W. von Goethe –

Che cosa sono i sensi? In che modo siamo consapevoli della nostra vita? Cos’è il talento? Come si manifesta? Dove e quando nasce? Può il talento fornire indicazioni per scoprire il senso e il significato della nostra vita?
Secondo l’Antroposofia il panorama sensoriale dell’essere umano non è limitato a 6 sensi ma arriva a comprenderne 12, questo punto di vista ci permette di partire non dall’organo di senso ma dalla esperienza che facciamo usando i vari sensi, viviamo quotidianamente immersi in esperienze sensoriali delle quali siamo consapevoli solo in parte, portare a coscienza l’altra parte significa cominciare a sviluppare un futuro talento.

“Un talento è una esperienza sensorea resa consapevole”
– Ale Hesselink –

Temi trattati:
Dall’Astrologia all’Astrosophia, la scrittura stellare
R. Steiner rese attuale l’Astrologia evolvendola nell’Astrosophia, scienza usata quotidianamente da agricoltori biodinamici, medici e farmacisti antroposofici.
Melothesia, la corrispondenza segni, pianeti, organi
Disciplina fondata da Ippocrate, attualizzata e ampliata da R. Steiner con la metalloterapia.
Dallo spirito alla materia
Tutto dipende dallo spirituale, dal cosmo, la scienza dello spirito ci spiega come un’idea divina diviene materia.
12 segni zoodiacali per 12 sensi dell’essere umano
Ogni senso ha origine da un segno zoodiacale che ci permettedi avere le diverse esperienze sensoree, per percepire il mondo dipendiamo dallo zoodiaco.
I 12 sensi
I 12 talenti maggiori
La biografia
Un prezioso strumento che ci aiuta a portare a coscienza il ns percorso di vita, le domande essenziali.

Sabato 28 Luglio 2018 Missaglia 23873, Cascina campù superiore
inizio ore 9:00 fine ore 17:30 colazione al sacco, costo giornata € 60
Maggiori info e iscrizioni : michele.baio@email.it / 333 60 30 184

[Top]