Agricoltura Biodinamica Michele Baio

Formazione e Consulenza Professionale in Agricoltura Biodinamica

Facciamo Rinascere il Sogno BAGAGGERA !

Facciamo rinascere il sogno BAGAGGERA

Proposta di sostegno economico/solidale

L’incendio che ha devastato questo luogo magico della Brianza ha fermato le attività sociali per ragazzi disabili e con fragilità e messo a rischio questo spazio di aggregazione.

Per ricominciare serve un po’ di generosità

emergenza bagaggera - michelebaio.comemergenza bagaggera - michelebaio.com

Cascina Bagaggera è un luogo nel Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone, nella Brianza Lecchese. Qui hanno sede l’Azienda agricola biologica Bagaggera e l’Associazione Corimbo Onlus, due realtà che vivono in simbiosi nello splendido contesto che si definisce “Fattoria Sociale Bagaggera”.

I valori che cerchiamo di praticare nel nostro lavoro quotidiano hanno a che fare con la salvaguardia della terra e dell’ambiente, con il benessere animale, con stili di vita sostenibili, con l’accoglienza e il sostegno alle attività culturali e artistiche e con progetti rivolti in particolare alla disabilità: le nostre porte sono sempre state aperte a tutti.

Ci piace pensare ad una sorta di microcosmo di come potrebbe essere organizzata una società, un piccolo seme gettato a germogliare per dimostrare che è possibile un mondo diverso. Musicisti, teatranti, sognatori, volontari woofer di tutto il mondo, scout, giovani dell’Associazione Mato Grosso, famiglie dei Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) del territorio hanno negli anni animato le domeniche in Cascina Bagaggera, le feste del sociale, e il lavoro pratico insieme a giovani con disabilità ed educatori, tutti uniti da un unico denominatore: l’umanità e la Terra.

Purtroppo il pauroso incendio dei giorni scorsi, che ha distrutto la palazzina centrale della cascina, praticamente il cuore pulsante della Fattoria Sociale, ci ha messo in pesante difficoltà.

Gli ingenti danni agli spazi destinati alle attività sociali sono qui di seguito riassunti:

  • distrutto il primo piano con l’appartamento a disposizione per week end autonomia e accoglienza ospiti;

  • distrutto l’appartamento sociale per i giovani aiutanti volontari dell’azienda agricola (woofer, attualmente cinque).

  • distrutto il piano terra con il laboratorio di cucina per otto disabili; distrutto il laboratorio candele (salvi però i macchinari);

  • distrutto tutto il materiale dell’associazione, l’ufficio con computer e stampanti e soprattutto è inutilizzabile il laboratorio cucina del progetto “Masterchef: oggi cucino io!”.

L’eco dell’incendio e della possibile fine del “sogno Bagaggera” ha attivato nel territorio una impressionante mobilitazione a livello associativo per creare eventi ed occasioni a sostegno della ricostruzione di questa realtà sociale.

E proprio a questo scopo si stanno organizzando appuntamenti tutti denominati
“Emergenza Bagaggera: il sociale non si ferma”.

Come Cascina Bagaggera e Associazione Corimbo Onlus, oltre a chiedervi di continuare a sostenerci attraverso i normali acquisti dei nostri prodotti (come state già facendo), vi proponiamo un’iniziativa di carattere economico/solidale che ha l’espresso scopo di sostenere i progetti sociali di Associazione Corimbo Onlus nella nostra Fattoria sociale.

emergenza bagaggera - michelebaio.com

CONTO EMERGENZA BAGAGGERA:

IL SOCIALE NON SI FERMA

Dopo l’incendio che ci ha messi a terra, parte la prima iniziativa con l’obiettivo di sostenere l’Associazione Corimbo Onlus, che ormai da cinque anni si occupa di formazione e lavoro per ragazzi disabili e con fragilità in stretta sinergia e all’interno di Cascina Bagaggera.

Riguardo all’attività “Masterchef” rivolta a otto ragazzi disabili, questo progetto ha avuto anche il patrocinio di Slow Food e il sostegno di cinque aziende agricole del territorio.

Masterchef è il primo mattone per il progetto Locanda ideato da Corimbo e dalla Fattoria sociale, progetto che ora subisce una brusca battuta d’arresto.

Da marzo ripartirà anche il progetto di formazione al lavoro per cinque nuovi ragazzi inviati dal Collocamento disabili della Provincia di Lecco che lavoreranno nove mesi nei vari settori della nostra Fattoria.

Nell’immediato servirebbe anche un tendone con cucina da campo e tavoli per l’organizzazione di eventi specifici di pubblicizzazione e raccolta fondi.

Per sostenere questi progetti sociali della Fattoria vi chiediamo una donazione, con dicitura “Emergenza Bagaggera: il sociale non si ferma” da effettuare su un conto corrente appositamente aperto e intestato all’Associazione Corimbo Onlus.

IBAN : IT14E0335901600100000148903

GRAZIE A TUTTI

Bagaggera Group

 

Per- corso per saluto- genesi

Chiunque mangi ha a che fare con l’Agricoltura, il benessere dell’Uomo è conseguenza del benessere della terra, solo su una terra sana crescono prodotti sani che portano benessere all’Uomo.

La malattia è la perdita dello stato di salute, la saluto genesi è un percorso di raggiungimento e conservazione dello stato di salute attraverso la prevenzione quindi l’alimentazione, l’uso di rimedi di origine naturale e la comprensione delle cause di malattia a livello animico spirituale.

Il corso si prefigge di dare conoscenze capacitative autonome atte all’avvicinarsi al concetto di saluto genesi, dandone una immagine completa delle basi e indicazioni per approfondire le varie tematiche trattate,ogni giornata è un modulo a sè per cui è possibile seguire giornate singole senza l’obbligo di frequenza dell’intero corso che partirà con il numero minimo di 10 iscritti all’intero corso, numero massimo 15.

Il corso si svolge per 5 Sabati consecutivi da Sabato 4 Marzo a Sabato 8 Aprile

ORARIO: dalle 9:00 alle 17:00 con un’ora pausa pranzo, ogni ora e mezza di lezione è prevista una pausa. COLAZIONE AL SACCO,

SEDE: Cascina Campu superiore 12 Missaglia 23873 ( Lc)

COSTO: 60,00 € a giornata, pagabili giornata con giornata.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI : michele.baio@email.it  333 6030184

PROGRAMMA:

PRIMA GIORNATA : la terapia e l’essere umano

ore 9:00

lo sciamanesimo

le prime erbe curative

la medicina Druidica

la medicina popolare

l’erboristeria

la Spagiria

l’Omeopatia e la Medicina Antroposofica, hanno un filo evolutivo comune che si dipana nei millenni.

ore 13:00 pausa pranzo

ore 14:00

l’essere umano quadriarticolato, i 4 elementi la triarticolazione funzionale, Sal ,Mercur, Sulphur

organismo umano e organismo agricolo

approfondimento sulla metodica Spagirica, Paracelso e eredi

la dottrina delle segnature, espressione degli archetipi

approfondimento sulla metodica Omeopatica Hanneman e eredi.

SECONDA GIORNATA: Alimentazione secondo la scienza dello spirito

ore 9:00

il valore nutrizionale intrinseco

l’Agricoltura Biodinamica, terapia per la Terra e per l’Uomo

non di solo pane vive l’uomo, nutrire corpo anima e spirito

ore 13:00 pausa pranzo

ore 14:00

alimentazione cosciente,Terrestre e Cosmica

il pane quotidiano, il fermento di Hugo Erbe

il cereale forza dell’essere umano, l’Io Sole

alimentazione a base di cereali nel ritmo della settimana

proteine nobili e acido Lattico, latticini e Glutine

esempi e indicazioni per una sana alimentazione

TERZA GIORNATA: i Rimedi antroposofici

ore 9:00

cosa sono i rimedi antroposofici

come sono prodotti

come agiscono

conosciamo alcuni rimedi base nel loro insieme

ore 13:00 pausa pranzo

ore 14:00

esempio di farmacia antroposofica familiare

QUARTA GIORNATA: i denti dal punto di vista dell’Antroposofia

ore 9:00

il nostro io minerale

la prima dentizione

la dentizione definitiva

superare il modello

antropologia antroposofica la bocca i denti e il Karma

ore 13:00 pausa pranzo

ore 14:00

morfologia euritmica

masticazione e volontà

protesica, parliamone

l’importanza del ritmo

curare la bocca e i denti

QUINTA GIORNATA : un punto di vista karmico sulla malattia

ore 9:00

perchè ci ammaliamo?

cosa ci vuole dire una malattia

accetazione karmica come primo passo di comprensione

ore 13:00 pausa pranzo

ore 14:00

superare la malattia sul piano fisico e sul piano spirituale

la malattia come possibilità evolutiva

malattie karmiche

malattie infantili

l’Io, giardiniere dell’Anima toglie i rovi e mette le rose

percorsi terapeutici, l’importanza dell’Arte terapia nella corretta coltivazione dell’io.

[Top]